28 febbraio 2008

Prime presentazioni

di Pino Cabras


Ecco le prime date per la presentazione del libro:

Venerdì 7 marzo 2008 alle ore 18.00
presso la Società Umanitaria - Viale Trieste 126, Cagliari
Celestino Tabasso intervista l'autore.
Letture di Elio Turno Arthemalle ed esperimenti comico-chimici.

Sabato 8 marzo 2008 alle ore 18.00
presso il White Miller Club,
via Aldo Moro angolo via Tunisi, Olbia.
Intervengono l’autore e - sul tema della paura - lo psicologo-psicoterapeuta Antonio Pala.
Animano la serata i Doc Sound.
Organizzato dalla SEA - Sardinia Events Agency di Ellen Alena Pokutova.


Sabato 15 marzo 2008 alle ore 18.00
presso il Centro di Documentazione del Comune di Baunei (OG)
Via Orientale Sarda,
lo scrittore Paolo Maccioni intervista l’autore.
Organizzazione a cura dell’associazione culturale Ajosa, Baunei.


7 commenti:

Paolo ha detto...

Sì ma non è giusto che ci siano le caricature di tutti e non c'è la mia! ;)
ciao Paolo a sabato
PS Appena posso e ho tempo linko questo new blog nel mio!

Chiocchiol@ ha detto...

Anagramma del titolo: �Remunereresti riguadagnata prole��

Alla ricerca di una chiave di lettura strategica nascosta, data la nota maestr�a dell�autore, anagrammatica veritiera mente,
in bocca al lupo a uno scrittore a ragione con-torto�

pino cabras ha detto...

ma zero gilet! (molte grazie)

Andrea Mameli ha detto...

Ho mostrato a mio figlio di 6 anni (che aveva appena visto superman return, dove si vede superman che frena un boeing in caduta verso uno stadio affollato) un disegno di un bambino di new york in cui superman ferma 2 aerei diretti a un aereo. E in tutta risposta mio figlio ha disegnato un superman che ferma un altro aereo vicino a un palazzo.
Siamo sempre nell'ottica del fumetto e del cinema (detto da amante del fumetto e del cinema)!
Andrea

Andrea Mameli ha detto...

Scusate ma alla presentazione mi sono stancato molto ;)

ERRATA
un disegno di un bambino di new york in cui superman ferma 2 aerei diretti a un aereo.

CORRIGE
un disegno di un bambino di new york in cui superman ferma 2 aerei diretti verso un grattacielo.

Anonimo ha detto...

Mi sarei aspettato piu' gente alla "prima" di ieri... Per giunta i presenti erano tutti o quasi già con gli occhi aperti... piove sul bagnato, c'è siccità nel deserto...
Bellissime le letture di E.T.Arthemalle e le clip proiettate. Cabras è davvero ferratissimo!
Paolo

Akribia ha detto...

A proposito della discussione di ieri sul Sudamerica: oggi "L'Unità": Con un inatteso colpo di scena, si rasserenano i rapporti tra Colombia, Ecuador e Venezuela (e Nicaragua). Scoppia così la pace, dopo la crisi generata da un intervento delle forze militari di Bogotà contro una base delle Farc in territorio ecuadoriano in cui è stato ucciso il "numero due" delle Farc, Raul Reyes. Lo scenario dell'avvenimento, conclusosi con incredibili strette di mano, è stato il vertice dei capi di Stato del Gruppo di Rio, tenutosi a Santo Domingo, nella Repubblica dominicana, al termine di una seduta caratterizzata da un vivo scambio di opinioni, ad un certo punto scivolato anche in insulti. Infine Chavez ha sostenuto che «ciò che succede in Colombia è l'adozione della "dottrina Bush" di combattere il terrorismo dovunque si trovi». E, ha aggiunto, «perseverare in questa strategia, può portare ad una ecatombe». Chavez si è detto quindi convinto che «gli Usa sono interessati ad una guerra fra di noi, visto che in Venezuela ci sono le riserve di petrolio più grandi del mondo. Ma un conflitto nella regione andina, ha sottolineato, «porterebbe il prezzo del petrolio a 200 dollari».